« giugno 2012 »
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Israele: L’opera Carmen nel palcoscenico di Masada. Partenza unica 3 giugno 2012

Partenza unica 3 giugno 2012
8 giorni da 1990 euro

Un viaggio per… gli appassionati di storia, di archeologia e dell’opera che avranno il privilegio di assistere a un evento straordinario  in uno dei luoghi più famosi d’Israele.
Il viaggio proposto è di grande impatto dal punto di vista storico e per lo straordinario concerto operistico diretto da Daniel Oren – maestro israeliano di fama internazionale che ha diretto in tutti i più famosi teatri lirici, dall’Arena di Verona al Metropolitan Opera di New York – con il coro e l’orchestra dell’opera israeliana.

Sistemazione in hotel di prima categoria a Tel Aviv, Tiberiade, Gerusalemme e sul Mar Morto (corrispondenti a una classificazione 4 stelle: in Israele non esiste una classificazione ufficiale stabilita dal Ministero del Turismo)

Programma

1° giorno
Italia – Tel Aviv

Partenza con volo di linea per Tel Aviv. Arrivo nel pomeriggio, trasferimento e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno
Tel Aviv – Jaffa – Cesarea – Tiberiade

Partenza per la visita di Jaffa, antica città egiziana e cananita che vanta una lunga storia, come rivelano i suoi vicoli, le chiese ed il pittoresco porto di pescatori. Proseguimento per Cesarea – fondata nel I secolo a.C. da Erode il Grande in onore di Cesare Augusto ed in seguito capitale della provincia romana di Giudea – e per Akko, l’antica San Giovanni d’Acri, sede in epoca crociata dell’ordine militare dei Cavalieri di San Giovanni; a testimonianza della loro presenza rimangono la cittadella sotterranea con la sala dei Cavalieri e la Cripta. In serata arrivo a Tiberiade e sistemazione in hotel. Mezza pensione che include la cena.

3°giorno
Tiberiade – Escursione a Tabgha e Cafarnao

Salita sul Monte delle Beatitudini, la collina da cui Gesù declamò quello che viene chiamato il “Discorso della montagna”. Partenza per Tabgha, dove si visitano le chiese del Primato e della Moltiplicazione dei Pani e dei Pesci. Sulla costa del Mar di Galilea sorge anche Cafarnao: qui sosteremo per la visita del sito archeologico in cui sorgeva l’antico villaggio di pescatori e della Sinagoga dove Gesù impartiva i suoi insegnamenti e compì le guarigioni miracolose avvenute in questa città. Rientro a Tiberiade in serata. Mezza pensione che include la cena.

4° giorno
Tiberiade – Nazareth – Bet Shean – Gerusalemme

Partenza per Nazareth, città santa al Cristianesimo, meta di milioni di pellegrini che si recano a pregare nelle chiese sorte sui luoghi dove avvenne l’Annunciazione e dove Gesù trascorse la sua giovinezza. Visita della Chiesa dell’Annunciazione, situata dove la tradizione vuole ci fosse l’abitazione di Giuseppe e Maria. quindi costeggiando la riva sud-occidentale del lago Tiberiade raggiungiamo Bet Shean, antico insediamento risalente al IV millennio a.C., in seguito città filistea presso cui venne sconfitto Saul; il suo grande anfiteatro romano un tempo ospitava fino a 8000 persone. Proseguimento per Gerusalemme. Arrivo e sistemazione in hotel. Mezza pensione che include la cena.

5° giorno
Gerusalemme – Escursione a Betlemme

Giornata dedicata alla scoperta di Gerusalemme e dei suoi dintorni, da sempre crocevia tra Oriente ed Occidente, tra mondi e culture diverse. Nello spazio di poche centinaia di metri si possono incontrare i luoghi sacri a tre grandi religioni monoteiste: ebraica, cristiana e musulmana. Ascesa al Monte degli Ulivi, dalla cui sommità la vista spazia sull’intera città. Visita al Giardino di Getsemani, ai tempi di Gesù un fitto bosco di ulivi dove Egli giunse con i discepoli nella notte dell’Ultima Cena, e alla Roccia dell’Agonia. Proseguimento con la visita della Chiesa delle Nazioni, della Grotta della Cattura e del frantoio. Si raggiunge quindi il dedalo di stradine della Città Vecchia, secondo la tradizione fatta erigere da Re David nel 1004 a.C. e considerata il centro del mondo. Cammineremo lungo la Via Dolorosa, la strada percorsa da Gesù prima di morire. Nel cuore del quartiere cristiano sorge la Chiesa del Santo Sepolcro dove Gesù fu crocifisso e sepolto; proseguimento con la visita del Calvario e dell’edicola con la Tomba e del Muro del Pianto nel quartiere ebraico. Nel 638 i Musulmani conquistarono Gerusalemme e costruirono la Moschea di Al Aqsa e la Cupola della Roccia, luogo indicato da Dio ad Abramo per il sacrificio del figlio Isacco e da cui il profeta Maometto partì per il suo viaggio celeste. Escursione a Betlemme, luogo di nascita di Gesù dove si trovano la Basilica e la Grotta della Natività. Rientro a Gerusalemme. Mezza pensione che include la cena.
6° giorno
Gerusalemme
Giornata dedicata alla visita della Città Nuova, che inizia dallo Yad Vashem, il memoriale alle vittime dell’Olocausto con testimonianze e documenti sulla dittatura nazista. Visita del Museo di Israele e del Tempio del Libro, sede dei Manoscritti del Mar Morto rinvenuti a Qumran e di grande interesse dal punto di vista architettonico, e al modello (in scala 1:50) che ricrea la città di Gerusalemme del periodo romano. Sosta presso la grande Menorah di bronzo, candelabro a sette bracci dono del governo inglese. Proseguimento per il Monte Sion dove si visitano il Cenacolo e la Tomba di Re Davide. Resto del pomeriggio a disposizione. Mezza pensione che include la cena.

7°giorno
La Carmen a Masada

Proseguimento lungo la Valle del Giordano e il deserto della Giudea sino alle rive del Mar Morto. In corso di viaggio visita alle grotte di Qumran, dove gli scavi hanno riportato alla luce le rovine del monastero degli Esseni e luogo di ritrovamento dei preziosi Rotoli del Mar Morto. Arrivo a Masada, fortezza costruita nel 35 a.C. da Erode il Grande sulla cima di una montagna, teatro nel I° secolo d.C. di un tragico assedio da parte dei Romani che si concluse con il suicidio di massa di circa 900 ebrei Zeloti. La salita in funivia permette inoltre di ammirare dall’alto il paesaggio desertico del Mar Morto. Dopo la cena trasferimento per assistere all’opera Carmen. La rappresentazione si svolgerà in un enorme anfiteatro, appositamente costruito sulle sabbie del deserto, nella cornice della maestosa Fortezza di Masada che farà da sfondo al palcoscenico. Al termine dello spettacolo rientro in hotel sul Mar Morto. Mezza pensione che include la cena.

8° giorno
Gerusalemme – Italia

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di rientro in Italia.

Minimo 6 partecipanti
Con assistenza di guida locale parlante italiano

Supplementi
Tariffa aerea: Partenze da altre città italiane: su richiesta
Camera singola:  € 395,00
Biglietto d’ingresso per la Carmen 1° livello     € 60,00

  • DATA DI PARTENZA: 3 giugno
  • DATA DI RITORNO: 10 giugno
  • PREZZO: da 1990 euro
  • LA QUOTA INCLUDE:
    I passaggi aerei internazionali con voli di linea El Al da/per Roma o Milano (classe di prenotazione O: vedere paragrafo alla pagina Informazioni Generali), 20 kg di franchigia bagaglio
    Tutti i trasferimenti privati
    Sistemazione in hotel di prima categoria a Tel Aviv, Galilea, Gerusalemme e al Mar Morto (corrispondenti a una classificazione 4 stelle, in Israele non esiste una classificazione ufficiale stabilita dal Ministero del Turismo).
    I pasti dettagliati nel programma con prima colazione e cena a buffet in hotel
    Visite ed escursioni come da programma
    Ingressi durante le visite guidate
    Biglietto d’ingresso per la Carmen (2° livello)
    Assistenza di personale locale qualificato parlante inglese il primo e l’ottavo giorno
    Assistenza di guida locale parlante italiano dal secondo al settimo giorno
  • LA QUOTA NON INCLUDE:
    Le tasse aeroportuali e di sicurezza (Euro 180 circa) e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco
    Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato
  •  | Inserito in Asia, Elly Travel sceglie.... |