« novembre 2011 »
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
nov  11
18

Cremona e la Festa del Torrone

dal 18 al 20 novembre 2011, week end in pullman

1° giorno: Cremona
Ritrovo dei Partecipanti in luogo ed ora da convenire al mattino. Sistemazione in pullman e partenza alla volta di Cremona. Arrivo previsto nel pomeriggio, sistemazione in albergo centralissimo e tempo a disposizione per una prima passeggiata nel centro storico della città, rinomata per le scuole di liutai ma anche per le golosità alimentari quali appunto il Torrone, dolci in genere, salumi, formaggi, etc. È scherzosamente nota come la “città delle tre T”, ossia turòon, Turàs, tetàs (torrone, Torrazzo, tettone). In Piazza del Comune, forse la più unitaria ed esemplare tra le piazze medievali d’Italia, troverete il Palazzo Comunale, la Loggia dei Militi e il Torrazzo, ovvero la massiccia torre alta 112 metri divenuta l’emblema della città. La sua verticalità viene quasi enfatizzata dal lungo portico della Bertazzola che lo lega al Duomo. Cena e pernottamento in albergo.

2° giorno: Cremona: Musica, Torrone e Rievocazione storica
Colazione a buffet in albergo. Al mattino effettueremo un interessantissimo tour guidato chiamato “La voce della Musica”. Il Tour è, come da tradizione, un itinerario animato nel centro storico della città di Cremona. Un percorso di milleottocento metri alla scoperta dell’arte liutaia dal 1700 sino ad oggi. Le guide ufficiali della città ci accompagneranno lungo il percorso, riportato più sotto, dove si incontrano musicisti, liutai, ballerini ed attori che propongono pezzi delle vere storie dei personaggi più noti della Cremona settecentesca. Il Tour si compone come segue: Cenni alla storia di Cremona e delle tradizioni, Inquadramento storico della città all’epoca dei grandi liutai, Audizione nella Sala dei Violini (Palazzo Comunale), Mini tour per la città con ‘La basilica che non c’è: San Domenico’, il cinquecentesco palazzo Affaitati dove ha sede la Pinacoteca del Museo Civico “Ala Ponzone”. Ed è in questo ambiente che si susseguiranno emozionanti incontri, con musica, danza, letteratura, scultura e storia,  ‘Can de la bissa’ quello è … Antonio Stradivari …”, Cenni sulla scuola di liuteria, L’arte dei Maestri liutai, Museo Stradivariano – incontro con un maestro liutaio che farà da guida alla collezione Salabue (710 reperti provenienti dal laboratorio di Antonio Stardivari) e illustrerà l’opera realizzativa di uno strumento. All’interno del Museo Stradivariano è presente un percorso di visita per non vedenti e ipovedenti, allo scopo di rendere fruibile il patrimonio culturale a persone che ne sarebbero tradizionalmente escluse. Nella Sala San Domenico un violinista eseguirà dei brani ‘La voce della musica’ sui quali verranno eseguite delle coreografie ‘Chiudere gli occhi e … danzare’. Raggiunta la sala ovale del museo due attori leggeranno ed interpreteranno alcuni brani de ‘Il violino Nero’ di Maxence Fermine. Si proseguirà poi per la casa di Antonio Stradivari, per la chiesa di Sant’Agostino, la triennale della Fondazione Stradivari e la scuola di liuteria. Il Tour si conclude a Palazzo Cattaneo Ala Ponzone, con una degustazione delle specialità Cremonesi, quali a solo titolo di esempio, salame, torrone, patuna, costine con le verze, fagioli con le cotiche, formaggi, mostarda,grana padano, etc. Pomeriggio a disposizione con possibilità di assistere nella Piazza del Comune alle ore 14,30 ai festeggiamenti del 175° anniversario della Sperlari, e soprattutto, alle ore 16,00, alla rievocazione Storica del Matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti. Il matrimonio più famoso della storia di Cremona che definì la nascita del dolce simbolo della città di Cremona, sarà celebrato in piazza del Comune a seguito del fastoso corteo che sfilerà per le vie del centro storico, con sbandieratori, tamburi, dame, arcieri e giullari. Cena e pernottamento in albergo.

3° giorno: Cremona
Colazione a buffet in albergo. Mattinata a disposizione per assistere alle iniziative correlate alla Festa del Torrone, allo shopping di prodotti tipici oppure all’approfondimento della visita della città.  Nel primo pomeriggio partenza per il rientro in sede previsto nella tarda serata.

Supplemento camera singola, salvo disponibilità,  € 40,00

  • DATA DI PARTENZA: 18 novembre 2011
  • DATA DI RITORNO: 20 novembre 2011
  • PREZZO: Quota individuale di partecipazione € 280,00 (minimo 30 partecipanti)
  • LA QUOTA INCLUDE:
    il viaggio in pullman riservato gran turismo;
    la sistemazione in albergo di categoria 4 stelle in camere doppie con servizi completi;
    regime di 2 mezze pensioni, ovvero 2 cene, 2 pernottamenti e 2 prime colazioni a buffet;
    Tour “La Voce della Musica” come indicato in programma con guida e inclusi ingressi;
    polizza assistenze sanitarie Navale SOS in collaborazione con la centrale operativa Europ Assistance, in funzione 24 ore su 24;
    tasse e pedaggi autostradali, percentuali alberghiere, iva;
    nostro accompagnatore/trice per tutto il periodo
  • LA QUOTA NON INCLUDE: bevande, un pasto al giorno, ulteriori ingressi, extra programma in genere e tutto quanto sotto forma di facoltativo