« novembre 2011 »
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Toscana: Il Parco ti…ricerca

Dove: Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi
Scuole: medie inferiori e superiori
Periodo consigliato : primavera

Il Progetto
Affronta il tema dei rapporti tra fauna e uomo, territorio e risorse. La ricerca scientifica, con i suoi metodi di censimento e studio della fauna e della presenza dell’uomo nei i secoli ed i millenni. Ci sono luoghi dove è necessario ed importante avviare e sostenere questo tipo di indagini e ciascuno di noi può avere un ruolo nell’aiutare e promuovere la ricerca.
La singolarità di questo progetto risiede:
- nella partecipazione attiva dei ragazzi allo studio concreto di elementi naturalistici caratterizzanti il Territorio, quali la fauna selvatica e i segnalatori biologici ambientali
- nella diffusione e valorizzazione a fini scientifici e divulgativi dei dati raccolti
- nel contatto didattico fra il mondo della ricerca e l’ambiente scolastico, tra i ricercatori ed i ragazzi.
Il progetto è svolto con la collaborazione del Corpo Forestale dello Stato, Ufficio Amministrazione Riserve Naturali Biogenetiche Casentinesi.
Ogni classe partecipante si inserisce in un contesto di raccolta dati più ampio, in altre parole, pur mantenendo gli obiettivi e le finalità citate, prosegue le ricerche avviate dalle classi precedenti. Pertanto le attività educative proposte e i vari percorsi si differenziano anche in relazione ai risultati raggiunti dalle ricerche in corso.
I settori di ricerca sono principalmente tre: Fauna, Biondicatori e Antropizzazione

Obiettivi
Avvicinare il mondo ed i metodi della ricerca scientifica al mondo della scuola. Tramite la partecipazione attiva a ricerche su campo gli alunni sono sensibilizzati all’importanza e all’utilità di tali ricerche ed anche alle difficoltà che si incontrano nel realizzarle.
Stimolare in ognuno la capacità di osservazione e il ragionamento. Si vuole dare allo studente la possibilità di sperimentare il proprio bagaglio culturale e le proprie competenze.
Promuovere la consapevolezza delle relazioni tra uomo ed ambiente. Il programma fornisce ai ragazzi tutte quelle informazioni necessarie per capire il funzionamento della natura, gli importanti equilibri che la regolano e la loro fragilità, e li mette in grado di trarre importanti conclusioni come, ad esempio, che i nostri comportamenti hanno delle ripercussioni sull’ecosistema Pianeta Terra.

Programmi da due a tre giorni
Presentati di seguito sono i programmi di tre giorni. I programmi di due giorni trattano le stesse tematiche in modo più sintetico.

Alla gestione dei programmi collaborano Guide ufficiali del Parco, Guide Ambientali Escursionistiche (GAE), Educatori, Naturalisti, Faunisti, Agrotecnici, Psicologi. I nominativi e i “curricula” degli educatori sono depositati presso il Ministero dell’Ambiente.

  • SCHEDA DETTAGLIATA: Scarica la scheda con ulteriori dettagli sul viaggio >>
  • ALTRE INFO: Partecipando alle iniziative proposte, si contribuisce in modo sostanziale al mantenimento dei progetti di ricerca scientifica ed educativa, alle attivit√† di volontariato e di tutela del territorio che il Centro sta svolgendo a livello locale e nazionale.