« novembre 2011 »
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Toscana: Conoscere il Parco…conoscere i Parchi

Dove: Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi
Scuole: elementari, medie inferiori e superiori
Periodo consigliato: tutto l’anno  

Il Progetto
Foreste secolari ed un paesaggio caratterizzato da millenni di presenza dell’uomo, hanno sempre esercitato una forte attrazione. Ci muoviamo all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, istituito nel 1990, esaminando attentamente ciò che ci circonda, e come viene gestito.
Il Progetto “Conoscere il Parco” può essere realizzato secondo programmi modulabili sulle esigenze didattico – cognitive che l’insegnante interessato/a si pone come obiettivo nelle sue attività di Didattica Naturalistica. Tenendo sempre presente il livello scolastico e le varie esigenze dei partecipanti, si può usare lo stesso programma ampliando alcuni aspetti invece di altri, partendo sempre dalla ricerca e dallo studio delle caratteristiche principali del territorio. Per esempio si possono indirizzare le attività sullo studio dei meccanismi di un ambiente naturale e i rapporti tra gli esseri viventi e non viventi che ne fanno parte. Oppure usare il progetto come spunto per sottolineare e definire l’importante ruolo dell’uomo nel contesto ambientale e come le sue azioni possano positivamente o negativamente influire sul suo ambiente di vita.

Obiettivi
Introduzione alla comprensione delle relazioni ecosistemiche e dei meccanismi naturali e del mantenimento degli equilibri fra uomo e ambiente. Sperimentazione “in campo” delle materie scolastiche con maggiore attenzione a quelle scientifiche. Comunicazione di un metodo che permetta di applicare le conoscenze acquisite nell’ambito scolastico e non, negli ambiti di vita quotidiani.

Alla gestione dei programmi collaborano Guide ufficiali del Parco, Guide Ambientali Escursionistiche (GAE), Educatori, Naturalisti, Faunisti, Agrotecnici, Psicologi. I nominativi e i “curricula” degli educatori sono depositati presso il Ministero dell’Ambiente.

  • PROGRAMMA:
    3 Giorni/2 Notti
    1° GIORNO
    Arrivo in mattinata, sistemazione ed inizio attività. Conoscenza con la guida ambientale che sarà tutto il giorno con il gruppo e introduzione al territorio. Escursione in foresta: dove ci troviamo?!? Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Elementi di topografia: individuazione dei confini del Parco Nazionale e del sentiero che stiamo percorrendo. Introduzione all'ecosistema foresta: le piante. Proviamo ad usare le Chiavi botaniche. Pranzo al sacco. Rientro in struttura, sistemazione del materiale raccolto e catalogazione: preparazione alle attività del secondo giorno. Cena e pernottamento.
    2° GIORNO
    Colazione, incontro con la guida che vi accompagnerà per tutta la giornata e partenza per escursione in foresta. Ampliamento del concetto di Ecosistema. Osservazione e studio dei diversi fattori che lo compongono e delle relazioni che intercorrono. Particolare attenzione agli animali selvatici del Parco. Raccolta tracce e calchi delle impronte: il rapporto fauna-ecosistema foresta. Pranzo al sacco. Rientro in struttura e sistemazione del materiale: momento di incontro per chiarimenti, dubbi, verifiche: preparazione alle attività del terzo giorno. Cena e pernottamento.
    3° GIORNO
    Colazione e partenza per escursione. Le utilizzazioni forestali, la selvicoltura: il rapporto uomo - fauna - ecosistema foresta, attuale e passato: guardiamoci intorno e riflettiamo. L’uomo e la foresta: un equilibrio che dura da secoli. Il confronto fra le diverse gestioni da parte dei Monaci Camaldolesi e dei Frati de La Verna. Pranzo al sacco. Dopo pranzo: verifiche finali, chiarimenti e spunti per proseguire il lavoro "a casa"; l'importanza del lavoro svolto. Saluti e partenza per casa.
  • ALTRE INFO: Partecipando alle iniziative proposte, si contribuisce in modo sostanziale al mantenimento dei progetti di ricerca scientifica ed educativa, alle attivit√† di volontariato e di tutela del territorio che il Centro sta svolgendo a livello locale e nazionale.